MaR Collection

Ready to smell? è una galleria di profumi e candele dedicata a globetrotter cosmopoliti e appassionati del bello, fondata da Mariangela Rossi, da anni giornalista di lifestyle e travel per Elle, How to Spend It e altre note testate, autrice di libri nel settore e di Scent Tours a tema, la cui vita è da sempre un viaggio scandito dai profumi.

“Faccio ricerche approfondite e scrivo di storie dedicate alla creazione di fragranze da più di dieci anni. Questa nuova espressione per me è entusiasmante e un complemento naturale del mio lavoro. Sono sempre stata appassionata di profumi e affascinata da come i fiori, la natura in genere e le formule sperimentali rinascono con una nuova vita sensoriale e visiva”, afferma Mariangela.

Ecco perché, con passione e tenacia, ha deciso di dare anima all’immaginazione non solo scrivendo, ma con una capacità narrativa maggiormente ampia che punta sul senso più rivalutato del momento, l’olfatto. La sua linea di candele e profumi d’ambiente, che fa parte del brand Ready to smell? ed è ispirata al Grand Tour settecentesco ma in versione contemporanea, evoca arte, stile e artigianalità di lusso. E’ in vendita su Ikrix.com, in alcuni tra gli hotel più esclusivi in Italia e in selezionati concept store olfattivi e di design.

Tutte le candele, disponibili anche con profumazioni e design personalizzati, per occasioni speciali o per avere la propria firma olfattiva, sono a base di materie prime e di un blend di cere di alta qualità, con fragranze certificate IFRA realizzate da esperti maestri profumieri, visual design di una giovane architetta toscana che lavora tra Londra e Lucca, mentre l’ideazione e la direzione creativa sono della stessa fondatrice del brand.

Grande è la cura e l’attenzione nei dettagli: vaso bianco satinato made in Italy, riutilizzabile come oggetto di decor, porta bulbi, contenitore di penne o pennelli da make-up, scatole in elegante carta bianca, stoppini in cotone naturale e etichette stampate a caldo in argento con pattern che evocano gli affreschi, i motivi e le policromie dei soffitti, dei mosaici e delle tappezzerie di antichi palazzi nobiliari. Un modo insolito per sentire il profumo dell’arte, della storia.

In sintesi, un tributo alle eccellenze dell’Italia.

La collezione di candele profumate, declinata in Milano, Toscana e Portofino, i luoghi cari alla creatrice, è in vendita in quattro versioni: da 140 gr, perfetta per viaggiatori sofisticati, da 320 gr, ideale complemento d’arredo, e maxi da 700 gr, indicata per ampi spazi e lobby di hotel e nel Candle Discovery Set con le tre candele nel formato da 70 gr.

 

Parfume on the go

La gamma si è ampliata con i nuovi profumi d’ambiente: diffusori in vetro con midollini in rattan e “perfume on the go”, da viaggio, ma non solo, pratici e leggeri e in vendita con la relativa pochette, per poter personalizzare ogni spazio con la propria essenza preferita. Tutti sono declinati nelle tre fragranze e in due formati, da 100 ml e da 250 ml.

Candle Discovery Set

Un esclusivo kit con le tre destinazioni, regalo perfetto per Natale e per qualsiasi occasione speciale, che cattura l’essenza impalpabile di questo tour olfattivo. Un invito a partire, per scoprire landscape olfattivi, paesaggi italiani fatti di dettagli sublimi e perfezione visiva.

 

 

Portofino

Perfetta anche nelle serate estive, è una passeggiata poetica in uno dei borghi più suggestivi al mondo, con un accordo profumato che si lascia trasportare dal vento, in un volo di petali di gelsomino, note fresche agrumate e un richiamo iodato. La sensazione è di essere in un giorno feriale tra i pescherecci sul molo, in un groviglio immaginario di cespugli, fiori, legni e mare. Il bianco  il blu hanno un’anima chiara e rievocano le ceramiche locali, ma anche gli scafi delle barche e i cromatismi di un celebre castello, antica residenza del Console britannico. Un raggio di sole immediato.

 

Milano

Un tributo all’eleganza del made in Italy, con un mix di legni e cuoio, che evocano il suo ruolo da capitale della moda e dell’interior design. Lo completano un accordo di spezie, tra cui spicca lo zafferano, secondo la leggenda nel 1574 aggiunto al riso in occasione del banchetto della figlia da un maestro vetraio del Duomo, che già lo usava per conferire brillantezza al colore, e un blend floreale, memoria di scorci inattesi nei cortili, nei chiostri e nei giardini segreti di ville affrescate che hanno ospitato i grandi maestri dell’arte, come Leonardo da Vinci.

 

Toscana

In una terra di profumi antichi e di suggestioni moderne ma senza tempo, questa candela invita i sensi a farsi guidare dai sentori confortevoli, legnosi e scoppiettanti del caminetto acceso, con una sensazione morbida e rotonda che abbraccia anche note di iris e cipresso, in un mood accogliente e prezioso. Narra di una serata pigra sorseggiando un gran rosso davanti al camino con le persone più care, ma riesce anche a catturare il fascino degli antichi palazzi nobiliari, tra decori a tappezzeria e travicelli dipinti, e delle basiliche dall’odore intenso di incenso.