Storie

 
 
 

A FAR LA SPESA NEL BOSCO. Riconoscere, raccogliere e cucinare le erbe selvatiche, un sapere antico tornato di moda. Si chiama foraging, si fa solo in compagnia di esperti ed è un nuovo modo di viaggiare green (IO DONNA n. 41 – 9.10.21)

 
 
 

MARTINA MONDADORI. Ha imparato l’arte dell’accoglienza dalle donne di famiglia, tra mandorle servite in boule di ceramica e prosecco in bicchieri di Murano. Per creare qualcosa di speciale, Martina Mondadori, ideatrice della seconda edizione del libro “Casa Cabana” e signora dell’interior design e del décor più chic, ha un segreto: essere audace, eccentrica e senza regole (AMICA n.10 – ottobre 2021)

 
 
 

RELAX IN PARADISO: LE BOUTIQUE SPA. Se il termine boutique hotel indica piccoli alberghi di lusso, con un ambiente intimo e dettagli di grande cura, lo spesso vale per il mondo wellness. Le boutique spa hanno poche sale trattamenti e un’atmosfera da dimora privata, dove si respira eleganza e riservatezza (iO Donna 2.10.21)

 
 
 

PUNTO DI VISTA: ISABELLE STANISLAS. C’è una geometria nel suo percorso di vita, un triangolo che si snoda tra le radici in Francia, Marocco e Israele, e le contaminazioni tra architettura, arredo e benessere. La designer francese sogna il deserto del Negev e i ritiri yoga a Comporta, ma i suoi ultimi progetti parlano di restyling dell’Eliseo, fragranze d’ambiente, penthouse parigine e nuovi libri (How to Spend It, n. 95, settembre bis, 24.9.21)

 
 
 

DESTINAZIONE AMBIENTE. Far rivivere le foreste, imparare i segreti dei contadini per creare un orto bio, conoscere la cultura del territorio. I viaggi sostenibili privilegiano le comunità locali e sono “amici” della natura. Dalle vette dell’Alto-Adige al deserto in Israele, ecco sei mete ad alto tasso eco-emozionale (iO Donna n. 37, 11 settembre 2021)

 
 
 

SE LA SICILIA È WINE-STYLE. Non solo bellezze barocche, mare e gastronomia locale. L’isola è anche la patria di vini profumati e di carattere che conquistano premi internazionali, coltivate da giovani donne che seguono con orgoglio le orme di famiglia e si aprono anche al mondo dell’ospitalità con hotel e bagli. Da Menfi a Trapani, da Palermo alle pendici dell’Etna, nei loro relais si offrono degustazioni per far entrare nel cuore dei visitatori questo pezzo di terra (AMICA n. 9, settembre 2021)

 
 
 

TRA CIELO E TERRA: LE PISCINE PIÙ SPETTACOLARI DEL MOMENTO. Da costruire nel proprio giardino, da sperimentare grazie a rental deluxe o da scoprire in hotel, lungo tutta la Penisola. Le piscine oggi possono essere la sintesi migliore di personalizzazione, automazione e design. Con pareti vetrate, affacciate sul vuoto o come acquari d’artista dentro residenze private (How to Spend It – Superior Interiors, n. 94, settembre 2021)

 
 
 

IL SEGRETO DELLA TUSCIA. Poco noto (ma non agli stranieri), l’Alto Lazio racchiude tesori di arte e di natura. Un itinerario affascinante tra palazzi e giardini storici, borghi medievali, boschi e faggete. Sulle orme di Goethe, Haydn, artisti come Cy Twombly e Balthus, ma anche registi, papi e stiliste (iO Donna n. 33, 14.8.21)

 
 
 

NON SOLO SPA. SOGNAR È DOLCE IN QUESTO MARE. In Sardegna, nell’area di Tavolara, ha appena aperto un resort dall’atmosfera molto local, in cui la rigeneraziine fisica avviene anche durante il sonno e i massaggi hanno il profumo del mirto. Svegliarsi? Non conviene. Se non per un picnic in vetta o un’immersione nell’arcipelago (AMICA n. 8, agosto 2021)

 
 
 

UN’ESTATE ITALIANA. Voglia di spiaggia e di Bel Paese. Da Portofino a Palermo, passando per Campania, Puglia e Costa Smeralda, sono molti gli hotel che hanno inaugurato o riaperto da poco. Dopo tanta attesa, una meritata pausa tra menu gourmet aggiornati, spazi rinnovati ed esperienze da film. Su barche a vela, motoscafi vintage o terrazze sospese nel blu (AMICA, n. 7 luglio 2021)

 
 
 

FUORI E DENTRO. Viaggio in Trentino. Ci sono hotel pensati come estensione del paesaggio e paesaggi che sanno tradursi in minimalismo estetico, arredi biofilici, risparmio energetico. Luoghi in cui il confine tra interno ed esterno scompare, ricordato solo da vetrate a tutt’altezza. Mariangela Rossi si muove tra architetture con tetti d’erba e castelli seicenteschi ai piedi del Brenta, per esplorare sette indirizzi che hanno fatto proprio il paradigma del turismo eco: la relazione costante tra uomo e ambiente (How to Spend It, giugno 2021)

 
 
 

SORPRESE D’ARTISTA: TOSCANA E UMBRIA CONTEMPORANEE. Il collage di JR che “squarcia” Palazzo Strozzi a Firenze, le gallerie di San Gimignano, la Biennale di carta a Lucca. E poi le installazioni di Pomodoro a Todi, il Parco delle Sculture a Brufa e le opere di Beuys a Perugia. Ecco cosa succede se l’avanguardia dialoga con il Rinascimento e con la natura (iO Donna 5 giugno 2021)

 
 
 

INCONTRI IN GIARDINO. Imprenditrici, nutrizioniste, scenografe e artiste aprono le porte dei loro parchi a visite sorprendenti. Dove fondamentale è l’aspetto educativo e ludico. Così, tra una sessione di yoga, un corso di floral design e un aperitivo sotto il glicine, appaghiamo la nostra voglia di natura (AMICA n. 5 maggio 2021)

 
 
 

PUNTO DI VISTA: GUCCI WESTMAN. Ama accostare, stratificare, sovrapporre, per arrivare alla combinazione che più la rappresenta. Per l’imprenditrice – tra le make-up artist più note al mondo – il benessere passa da meditazione via app, allenamento cardio, una beauty routine con molte sperimentazioni e qualche punto fermo. E a tavola, prodotti fatti in casa, probiotici e succhi (How to Spend It maggio 2021)

 
 
 

TATA HARPER. Ama la moda responsabile e l’upcycling come arte da indossare. La ricerca dell’equilibrio con la natura e con se stessa è un processo quotidiano per l’imprenditrice, pioniera del beauty sostenibile (HOW TO SPEND IT, gennaio 2021)

 
 
 

THE MAKERS: WHEN CLOTH TELLS A STORY. In the Pascucci Printing House, the fabrics evoke tales. Betweeen pigments, powders and whispered secrets (AMICA INTERNATIONAL, December 2020-January 2021)